8
ottobre
2018

Aldo Bombaci: un amico, un poeta.

Questo è un blog dedicato  ad un amico che voglio ringraziare: Aldo Bombaci. Ci conosciamo fin dalla giovinezza, abbiamo condiviso vita sociale, locale e passione politica. Poi a volte il tempo, il lavoro o qualche differente veduta ci allontana ma un amico rimane un amico.

Aldo negli ultimi anni è diventato un bravo scrittore e una volta in pensione ha rispolverato la sua antica passione per la poesia.

Questi tre scritti me li ha consegnati qualche giorno fa. E’ la constatazione di un’amicizia profonda e sincera.

 

Il primo è dedicato ai miei scatti fotografici.

 

 

, ” Un rosso che scalda l’anima” è rivolto ad una foto specifica,scattata in Casentino nel novembre 1999, E’ uno foto che ho pubblicato varie volte e che dovevo titolare Tramonto della Civiltà Contadina.

Aldo ha collocato il casolare nel Chianti ma questa vecchia colonica poteva stare in ogni dove in Toscana qualche decennio fa.

 

 

 

Quest”ultimo “Toscana Poetica” è riservato alla mia Galleria Fotografica di Via delle Volte a Castellina in Chianti .

Lo aveva scritto prima degli altri nell’agosto 2016.

Grazie di cuore, Aldo !